Amministrative 19 Mazara. Diventerà Bellissima: “Noi amiamo la nostra Città, luogo unico al mondo”

Amministrative 2019 Mazara del Vallo Politica

Il sottoscritto dott. Antonino Asaro, Presidente del circolo di Diventerà Bellissima ORGOGLIO E FUTURO – “Giustino Blandi” di Mazara del Vallo, comunica che a seguito dell’ultima riunione del movimento tenutasi in data 26/10/18 è stato redato il seguente documento: “Noi amiamo la nostra Città, luogo unico al mondo per stratificazione storica, culturale, ambientale e paesaggistica. Noi siamo profondamente consapevoli di “non aver bisogno di una nuova Terra, ma di nuovi occhi per guardarla” e ci addolora che, fino ad oggi, i mazaresi abbiano affidato il loro destino a uomini rivelatesi nei fatti poi inadeguati. Noi sappiamo che il grigiore attuale e il disastro economico, sociale, culturale e ambientale che ci circondano non rappresentano un destino ineluttabile, ma la conseguenza di anni di scelte profondamente sbagliate. Noi riteniamo, di fronte a questa situazione di degrado, che le tradizionali rappresentanze politiche non abbiano, da sole, la credibilità, la forza e la capacità di elaborare un progetto per uscire da questa crisi profonda che attanaglia la Città. Noi crediamo che oggi la vera distinzione passi tra chi crede che tutto e tutti abbiano un prezzo e chi, come noi, crede che esistano valori non negoziabili sui quali costruire una nuova politica fondata sulla difesa dei beni comuni, sulla tutela dei più deboli, sulla valorizzazione del merito, sull’esaltazione delle specificità e delle qualità innovative e creative della parte migliore della nostra comunità e delle giovani generazioni. Noi crediamo che sia indispensabile “rigenerare” Mazara attraverso un’azione lungimirante che abbia, finalmente, come unica stella polare l’interesse della città e dei mazaresi. Noi riteniamo che sia indispensabile e non più procrastinabile:

  • la rigenerazione del sistema economico, per affiancare le imprese coraggiose che investono e valorizzano i lavoratori e per superare l’asfissiante burocrazia che blocca i processi di crescita;
  • la rigenerazione urbana, per restituire bellezza e funzionalità alla nostra Città e alle nostre campagne, rilanciando l’azione e il lavoro di progettisti e maestranze nel recupero del patrimonio edilizio;
  • la rigenerazione delle campagne, per riscoprire il valore sano dell’agricoltura, che deve tornare a essere occasione di sviluppo economico puntando sulla qualità delle nostre produzioni;
  • la rigenerazione del porto canale, per ridare ossigeno ad una città che storicamente ha basato la sua economia sulla pesca e sulle attività ad essa connesse;
  • la rigenerazione sociale, per un sistema della formazione e del lavoro che si fondi sul merito, sul valore e sui sacrifici, emarginando chi ha preferito gestire risorse piuttosto che creare professionalità;
  • la rigenerazione etica, per affermare l’idea di partecipazione politica come “cittadinanza attiva” e per allontanare dalle Istituzioni i troppi impresentabili che le occupano;

Noi, in una parola, vogliamo soprattutto amarla questa Mazara e amarla nonostante i suoi difetti, consapevoli che sono anche i nostri difetti: quindi agire e non più lamentarsi, partecipare e non più delegare, pretendere diritti e non cercare favori, tutelare e aver cura dei beni comuni come e più dei nostri beni privati”. Si comunica, altresì, che sono aperte le iscrizioni al circolo di Diventerà Bellissima ORGOGLIO E FUTURO – “Giustino Blandi” di Mazara del Vallo. Per chiunque voglia avere maggiori informazioni su come poter aderire è disponibile l’indirizzo email orgoglioefuturo.db@libero.it. Ulteriori contatti saranno forniti successivamente.

IL PRESIDENTE Dott. Antonino Asaro

Condividi con i tuoi amici