Carla Favata: “Riuscire a portare nella mia terra il top dell’internazionalità della Danza Storica, un sogno realizzato”

Arte e Cultura Dall'Italia In Primo Piano

Il sogno del Campionato di danze storiche in Italia, un sogno realizzato. Ho sempre guardato alla bellezza della danza Storica Internazionale e per me la Francia ha sempre rappresentato il Top per la preparazione e l’organizzazione e soprattutto per avere qualcosa che in Italia era inesistente: Il Campionato di Danze Storiche.

Alla sua prima edizione in Sicilia e a Palermo e’ stato un successo grandioso essere riuscita qui, nella mia terra dove altri non sono mai arrivati a portare il Top dell’Internazionalità della Danza Storica, per me e per la Compagnia Harmonia Suave che rappresento da 34 anni ha significato quel sogno realizzato, un traguardo senza pari che ha visto tanti sacrifici e tanto impegno ripagati con la sua realizzazione.

Ringrazio il presidente di Giuria Arnaud Degioanni presidente di Carnet de Bals e Vice presidente della Federation Francaise de Danse, massimo vertice istituzionale dei Campionati di Danza nel Mondo, e tutti i membri di Carnet de Bals : Pagny Danièle, Madia Charlier, Michelle Girerd-potin Yves Girard venuti appositamente dalla Francia per dare il loro segno tangibile nella realizzazione di una grande svolta, vertici di una grande istituzione mondiale, che hanno creduto nella mia organizzazione in Italia … tutto cio’ che si desidera con il tempo si puo’ realizzare.

Palermo, la Sicilia, la mia terra, Palazzo Mazzarino magnifica dimora storica, hanno dato in Italia i natali ad un grande inizio per l’ istituzionalizzazione della Danza Storica in Italia con la presenza dei massimi vertici della Fids Federazione Italiana Danza Sportiva che hanno premiato i vincitori, il Consigliere Nazionale Rocco Lo Bianco, il Presidente Regionale Fids Giovanni Gaglio e il Vice presidente Regionale Giuseppe Pileri.

Una grande svolta che ha dato all’ Italia finalmente un GRANDE INIZIO. Grazie a chi con me sarà pioniere anche nel Nord Italia di questo grande evento: alle associazioni AEM Danza diretta da Anna Mastrangelo e Venezia Ottocento diretta da Sarah Ovan, a loro va il mio in bocca al lupo per lai Campionati del Nord !!Ringrazio tutti i partecipanti oltre 100 provenienti in questa tappa da tutta l’Italia del Sud, ringrazio le scuole statali che hanno aderito e sposato questo progetto di danza Storica in Italia, ringrazio le Associazioni che hanno preso parte e che hanno aderito all’evento traendo da questo un grande riscontro di interesse e partecipazione negli allievi. Ringrazio tutti i miei allievi Harmonia Suave che hanno partecipato e che con la loro presenza mi hanno dimostrato il segno piu’ bello che un insegnante puo’ avere: la forza e l’unione di una grande organizzazione sostenuta da appassionati che credono in un grande progetto chiamato Harmonia Suave punta dell’iceberg di questo grande evento.

Grazie di cuore a tutti quelli che hanno creduto in me e in Harmonia Suave! La Danza Storica Italiana da oggi sara’ presente ai Campionati come le altre Nazioni nel Mondo. Ad Maiora semper!

Condividi con i tuoi amici