Castelvetrano, Carabinieri effettuano servizio straordinario del territorio, due arresti

Belice Cronaca e Notizie Trapani

Il consolidato incremento della proiezione esterna durante il fine settimana ha permesso ai militari della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano di intervenire nella flagranza di due condotte delittuose, traendo in arresto gli autori.

Nel corso della nottata a cavallo tra il 23 e il 24 novembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Partanna hanno tratto in arresto un giovane già noto per vicende giudiziarie: il predetto dopo aver aggredito sulla pubblica via l’ex fidanzata, anche lei giovane partannese l’aveva condotta, contro la sua volontà, in un’abitazione rurale. L’azione criminosa veniva interrotta dall’intervento dei militari operanti, opportunamente allertati dalla segnalazione, pervenuta sul 112, effettuata da un amico della vittima.

La ragazza, dopo ave ricevuto le necessarie cure mediche, è stata accompagnata presso la propria abitazione dove l’attendevano i familiari mentre l’arrestato, concluse le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sciacca, è stato condotto agli arresti domiciliari, in attesa di udienza di convalida.

Contemporaneamente, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano e della locale Stazione, hanno tratto in arresto per i reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, un giovane castelvetranese, il quale, in preda all’ira e per futili motivi, aveva aggredito con calci e pugni l’intera famiglia, composta da padre, madre, sorella e cognato mentre cercavano, inutilmente, di riportarlo alla ragione. In tale circostanza le vittime denunciavano pregressi analoghi episodi e ricorrevano alle cure mediche del locale pronto soccorso. L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Marsala, veniva condotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, in attesa anch’egli dell’udienza di convalida.

Il servizio straordinario di controllo del territorio disposto dall’Arma ha consentito, tra sabato e domenica, di controllare più di 125 persone a bordo di 102 mezzi di trasporto di vario genere, elevare 6 contravvenzioni per violazioni del Codice della Strada – con sequestro amministrativo di tre autovetture – effettuare 5 perquisizioni personali e veicolari, nonché svariati controlli a soggetti sottoposti a misure di sicurezza.

 

Comunicato Stampa Carabinieri Comando Provinciale di Trapani

Condividi con i tuoi amici