Circolo Diventerà Bellissima Mazara: “Sulla questione aeroporto la Lega non sia strumentale”

Amministrative 2019 Mazara del Vallo Politica

A seguito delle dichiarazioni rese giorni fa a mezzo stampa dal responsabile regionale per gli enti locali della Lega, dott. Igor Gelarda, il Circolo di Diventerà Bellissima ORGOGLIO E FUTURO – Giustino Blandi di Mazara del Vallo formula la presente per comunicare e precisare quanto segue.

L’esponente leghista non può assolutamente tacciare di incapacità il Presidente e l’intero Cda di Airgest, che tanto si stanno adoperando alla ricerca di soluzioni, facendo finta di non ricordare o di non sapere – cosa molto più grave – la situazione drammatica in cui versava lo scalo aeroportuale trapanese appena dodici mesi fa dopo le consegne disastrose dei predecessori. Tanto è stato fatto in questi mesi dall’intero Cda di Airgest, anche grazie al sostanziale supporto economico della regione siciliana.

Ad avviso di chi scrive alcuni politici, invece di prodigarsi a fare attacchi sterili e puerili verso situazioni che non conoscono bene e sulle quali non sono abbastanza documentati dovrebbero studiare e trovare soluzioni atte a migliorare lo stato delle cose per il bene della nostra Sicilia e per l’interesse dei cittadini siciliani. È facile far polemica e distruggere, molto più difficile è invece cercare di trovare soluzioni ed attuare strategie. Si può capire l’uscita del tutto fuori luogo di Gelarda solo volendo pensare che l’intento originario e reale fosse quello di “fare colpo” ed “accreditarsi” agli occhi della pubblica opinione al fine di raccogliere qualche voto in più. Ci si chiede quali azioni sta ponendo in essere la Lega, partito al governo del paese insieme al M5S, per far migliorare e progredire la Sicilia? Quali provvedimenti sta già attuando o attuerà a breve il governo giallo-verde a favore delle infrastrutture e dell’economia siciliana? Qualcuno crede realmente che la Lega abbia a cuore l’interesse dei cittadini della provincia di Trapani o dell’intera Sicilia? O vi è l’interesse a deviare l’economia derivante dalla Sicilia verso mete a nord della penisola più gradite a certuni?

Come non ricordare la storica posizione della Lega nel ritenere il sud della penisola come una zavorra da doversi sobbarcare e da dover aiutare con provvedimenti assistenzialistici? Adesso cosa è cambiato? È una reale redenzione verso il sud quella attuata dalla Lega o solo una mera speculazione di stampo elettorale? Il dott. Igor Gelarda dovrebbe occuparsi di più dei problemi della città di Palermo, in cui fra l’altro riveste il ruolo di consigliere comunale. Potrebbe ad esempio incidere di più prendendo posizione sulla scalmanata gestione della raccolta differenziata attuata nella sua città o di tanti altri problemi che affliggono il nostro capoluogo.

IL PORTAVOCE
Aurelio Norrito

Condividi con i tuoi amici