Coronavirus, Guerra: “Il Sud sta vivendo ora l’ondata iniziale del Nord”

Dalla Provincia In Primo Piano Sanità Sicilia

“Il Sud in questo momento sta vivendo quella che e’ stata l’ondata iniziale al Nord con, pero’, tutte le lezioni imparate. Con presidi che prima non c’erano: medici preparati e competenti, terapie disponibili anche se non risolutive e soprattutto con la capacita’ di intercetto e di diagnosi molto precoce”.

Lo ha detto Ranieri Guerra, vice direttore generale delle iniziative strategiche dell’Oms, a margine dei lavori su “La sanità post Covid-19” al teatro Bellini di Catania. “Le regioni meridionali, Sicilia compresa, che sono state preservate dalla prima ondata – ha osservato Guerra – pensavano forse di essere uscite indenni con i pochissimi danni che erano propri della primavera. Ma cosi’ non e’ perche’ questo un virus che galoppa con la mobilita’ umana e quindi e’ inevitabile che presto o tardi arrivi”.

Fonte Gds

 

Condividi con i tuoi amici