Giornate di Natale al presepe vivente a Palazzo Quidera di Castelvetrano

Arte e Cultura Dalla Provincia Eventi

Sabato 22 dicembre dalle ore 17.30 si riapriranno le porte di Palazzo Quidera (via Garibaldi,40 a Castelvetrano), che ci immetteranno nella meravigliosa corte signorile barocca dell’antica dimora di una delle più ragguardevoli famiglie castelvetranesi tra XVII e XIX secolo, dove al suo interno è allestito lo splendido Presepe Vivente che si ispira agli stili e ai costumi degli antichi presepi della tradizione duosiciliana del 1600.

Un Presepe ricco e suggestivo, che ricrea antichi mestieri, scene di vita quotidiana e sapori della tradizione in un percorso che accompagna i visitatori tra le bellezze architettoniche della cortile nobiliare con l’armonia stilista dei suoi tre portali barocchi e della balconata nobile.

Accompagnati dai figuranti, i visitatori torneranno indietro nel tempo trasformandosi in testimoni degli eventi narrati nei Vangeli, in un viaggio emozionante che li condurrà fino alla Natività.

Tra le varie degustazioni gratuite, oltre ai biscotti, il pane nero e la ricotta calda, troviamo le “panelle”  regine del cibo di strada siciliano, inventate nella notte dei tempi e preparate oggi come allora seguendo l’antica ricetta. Come molte altre specialità isolane, anche le panelle sono di origine araba, secondo quel che si tramanda, di fatti, furono proprio gli Arabi, signori della Sicilia fra il 9° e l’11° secolo.

Il Presepe Vivente di Palazzo Quidera oltre ad aprire sabato 22 e domenica 23 dicembre sarà anche l’unico presepe a poter essere visitato il 25 dicembre giorno di Natale, dove nel pomeriggio sarà riproposta a grande richiesta la “tuppuliata” in via Garibaldi con il “Viaggio doloroso” di Giuseppe e Maria in cerca del riparo dove far nascere il Salvatore.

Le altre aperture saranno il 26 -30 dicembre 2018 e il 1-5-6 gennaio 2019 dalle ore 17.30 alle ore 20.30. Ingresso e degustazioni gratuite

Il Comitato Organizzatore

Condividi con i tuoi amici