Guardia Costiera di Pantelleria e 118 soccorrono il comandante del peschereccio mazarese “Claudia Pina”

Cronaca e Notizie In Primo Piano Mazara del Vallo

Era intento a svolgere le sue mansioni giornaliere da comandante di peschereccio, quando ha iniziato ad accusare forti fitte al petto ed è subito scattato l’allarme.

Un uomo di 54 anni, è stato soccorso dalla Guardia Costiera di Pantelleria a circa 25 miglia a sud-ovest dell’isola. Nel primo pomeriggio, la motovedetta CP877 in forza all’Ufficio Circondariale Marittimo di Pantelleria è intervenuta tempestivamente per prestare i primi fondamentali soccorsi al comandante del motopeschereccio mazarese “Claudia Pina”, che era impegnato in attività di pesca. L’uomo, secondo quanto riferito durante una chiamata radio sul canale 16 marino, aveva iniziato ad accusare forti dolori precordiali ed un fastidioso formicolio al braccio.

Sulla motovedetta si è imbarcato anche personale sanitario specializzato del 118 per fornire l’immediata assistenza sanitaria come raccomandato dal Centro Internazionale Radio Medico. In meno di mezz’ora dalla chiamata di soccorso la CP877 ha raggiunto il motopeschereccio e, dopo aver trasbordato l’uomo, lo ha condotto al porto dell’isola dove è stato affidato al personale ospedaliero per le cure necessarie.

 

 

Condividi con i tuoi amici