Il M5S Mazara condanna con forza le scritte di odio e razzismo nella scuola “Rizzo Marino”

In Primo Piano Mazara del Vallo Politica

Il M5S Mazara e i suoi portavoce in Consiglio comunale condannano in maniera ferma e decisa gli atti vandalici e le scritte di odio e razzismo compiuti qualche giorno fa all’interno del plesso scolastico “A. Rizzo Marino”. Si tratta di gesti vili e deplorevoli, frutto di una incultura che inneggia alla intolleranza, alla violenza, al totale non rispetto di tutto ciò che è “altro” da cui tutti devono prendere le distanze perché non ci appartengono in quanto siamo e resteremo una Città multiculturale.

La nostra politica deve, in unità di intenti, garantire il rispetto di ogni diritto, di ogni libertà, di ogni credo, e di ogni diversità che sono alla base di ogni democrazia e riflettere su questi gesti che urtano la sensibilità di una comunità aperta alle differenze e alle diversità come la nostra. Mazara è una città improntata al dialogo, all’accoglienza, è luogo di incontro tra i popoli e di scambio inteculturale. Allora garantire il rispetto di ogni diritto, di ogni libertà è alla base di ogni democrazia cosi come recita la nostra Costituzione all’art. 3: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Si confida nell’opera delle forze dell’ordine per scovare gli autori e nella capacità di un’intera comunità che deve reagire con fermezza affinchè tali fatti siano condannati, isolati e non trovino terreno fertile per non accadere più. Si chiede inoltre all’Amministrazione locale di fare in modo che le scuole luoghi di incontro, di educazione al rispetto dell’altro, spazi di crescita spirituale e morale dei nostri ragazzi siano tutte dotate di sistemi di videosorveglianza efficienti e funzionanti per fungere da deterrente al ripetersi di gesti vili ed ignobili.

I consiglieri Coronetta Antonella, Pipitone Maurizio, Girolamo Billardello e gli attivisti del M5S Mazara

Condividi con i tuoi amici