Il Mazara batte il Caccamo 2-0 e si conferma capolista del campionato

Calcio In Primo Piano Mazara del Vallo Sport

Vittoria doveva essere e vittoria è stata! I canarini battono un ottimo Caccamo, formazione che ha lottato a viso aperto contro i più quotati avversari. Gli ospiti hanno perso ma sono usciti dal campo a testa alta. Gli uomini di mister Guida hanno corso e creato buoni fraseggi, buona la prima parte della gara ma contro un Mazara sciupone che sottorete ha sciupato parecchie palle gol. Nella ripresa i gialloblu hanno messo la quinta costringendo il Caccamo a difendersi e a ripartire in contropiede. Dai piedi magici di Settecase e Concialdi i cross per Lamia e Caronia autori delle due reti. Vittoria voluta e ottenuta che conferma il Mazara meritatamente al primo posto in classifica.

MAZARA: Ceesay, Rizzo, Nocera, Urruty (20°s.t. Bilello), Cipolla, Accardo, Caronia, Lamia, Messina (32°s.t. Rosella), Concialdi (40°s.t. Bojang), Settecase (39°s.t. Virgilio). In panchina: Basirico’, Modou, Giacalone, Salvo, Baiata.
CACCAMO: Riina, Mazzamuto (20°s.t. Gullo), Amato, Tarantino, Galbo, Bertolino (25°p.t. Palmeri), Muro, Cutaia, Limberto (7°s.t. Tramontana), Virga, Mercanti (31°s.t. D’Amico). In panchina: Gammino, La Mantia, Levantino, Concialdi, Stanfa. All. Guida
ARBITRO: Umberto Spedale di Palermo.
ASSISTENTI: Alessio Cannizzaro e Manfredi Canale di Palermo

MARCATORI: 14°s.t. Lamia, 21°s.t. Caronia

ESPULSI: 36°s.t. Levantino dalla panchina del Caccamo

ANGOLI: 5-1 per il Mazara

RECUPERI: 2 minuti nel primo tempo; 5 minuti nel secondo tempo.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

2° Dalla fascia destra Concialdi effettua un cross che Lamia di testa colpisce mandando alta la sfera sopra la traversa.

7° Ci provano gli ospiti con Mercanti che dalla distanza manda fuori dai pali.

10° Tiro alto di Lamia.

24° Dalla destra Cross in area di Concialdi, testa di Messina , para Riina.

25° Si fa male Bertolino che viene sostituito da Palmeri.

27° Il Mazara usufruisce di un calcio di punizione dalla distanza. Della battuta si occupa Settecase che lascia partire un potente tiro che costringe Riina a deviare in angolo.

29° Dalla fascia sinistra Settecase lascia partire un cross raccolto da Messina che di testa manda fuori.

34° Riina para un tiro centrale di Urruty.

39° Ennesimo cross di Concialdi, testa di Messina, palla fuori.

La gara finirà dopo 2 minuti di recupero

SECONDO TEMPO

2° Il Mazara rientra in campo molto motivato e alla ricerca della vittoria. Colpo di testa di Lamia e sfera che finisce di poco fuori.

4° Ancora Lamia che lascia partire un tiro che termina di poco fuori dai pali di Riina.

6° Dalla fascia destra Concialdi per Messina che di piedi manda fuori.

7° Nel Caccamo esce Liberto, dentro Tramontana.

14° Mazara in vantaggio. Lamia raccoglie di testa un cross di Settecase e insacca alle spalle dell’incolpevole Riina.

16° Ceesay compie un vero e proprio miracolo deviando in angolo un tiro di Tramontana.

17° Messina calcia in area a porta sguarnita, quasi sulla linea respinge Galbo.

20° Nel Mazara esce Urruty ed entra Bilello, nel Caccamo fuori Mazzamuto, dentro Gullo.

21° Il Mazara raddoppia! Cross di Concialdi per Caronia che di testa batte Riina.

31° Si fa male Mercanti che lascia il campo in barella, al suo posto entra D’Amico.

32° Nel Mazara dentro Rosella, fuori Messina.

36° L’assistente chiama l’arbitro che si avvicina alla panchina del Caccamo ed espelle Levantino.

39° Nel Mazara fuori Settecase, dentro Virgilio.

40° Nei gialloblu esce Concialdi, dentro il debuttante Bojang.

45° Riina para un colpo di testa di Bojang.

La gara termina dopo 5 minuti di recupero.

(Nella foto di Gianfranco Campisi la rete del vantaggio canarino segnata di testa da Lamia)

Piero Campisi

Condividi con i tuoi amici