Il sindaco di Mazara, on Cristaldi incontra l’atleta paralimpico Andre Devincenzi

In Primo Piano Mazara del Vallo Sport

“E’ nostro intendimento conferire l’Oscar dello Sport ad Andrea Devincenzi per ciò che rappresenta. Il prossimo Oscar dello Sport avrà come slogan ‘Lo Sport mi ha salvato la vita’, che è la frase che accompagna Andrea, un campione della vita più che dello sport, che ha vinto la medaglia più importante al mondo, la medaglia della Vita”.

Lo ha detto il sindaco della città, on Nicola Cristaldi, nel corso dell’incontro al Collegio dei Gesuiti con Andrea Devincenzi, atleta paralimpico cremonese di 44 anni che, dall’età di 17 anni a seguito di un incidente motociclistico, vive senza una gamba.

L’atleta, accompagnato dalla dirigente dell’Istituto comprensivo ‘G.Grassa’, Angela Cristaldi e dal referente di rete Sofia, Giovanni Marrone, ha ringraziato il Sindaco e i presenti per l’ospitalità ricevuta ed ha espresso apprezzamento per la volontà di voler conferirgli l’Oscar dello Sport 2018.

Al termine dell’incontro, al quale ha partecipato anche il capo gruppo consiliare di maggioranza, Giampaolo Caruso, scambio di doni tra Devincenzi e il sindaco Cristaldi con l’atleta che ha donato la maglia sportiva della propria fondazione, ‘Ogni Sport Oltre’ al Sindaco, ricevendo il piatto con il simbolo della Città e il book fotografico.

Devincenzi è in città grazie alla rete di formazione Sofia e si è prodigato in questi giorni in una serie di incontri negli istituti per raccontare la sua storia e per incoraggiare i giovani alla vita e alle bellezze che la stessa ci riserva.

(Fonte comunicato: Comune di Mazara – Pasqualino Mattaroccia)

Condividi con i tuoi amici