Irregolarità nei centri d’accoglienza. Multe e denunce anche in Provincia di Trapani

Cronaca e Notizie Mazara del Vallo Sicilia

Irregolarità nei centri di accoglienza, riscontrate dai Carabinieri in collaborazione con il Dipartimento del Lavoro della Regione siciliana, sette responsabili di enti, associazioni e cooperative che si occupano della gestione di centri di prima accoglienza in Sicilia, nello specifico nelle province di Messina, Trapani e Ragusa.

Nel trapanese sono stati denunciati due datori di lavoro reo di aver installato impianti di videosorveglianza che servivano a controllare i propri dipendenti senza alcuna preventiva autorizzazione, in un altro centro invece risultavano in nero due lavoratori su sei presenti nello stesso centro. Di seguito sono scattate, una sanzione di  8.298 euro e un recupero contributivo di 26.059 euro

 

Gianfranco Campisi

 

Condividi con i tuoi amici