Sicilia, scuola: parte il concorso per insegnanti: in Sicilia rischio flop, in 2mila tentato al Nord

Parte il concorso straordinario per insegnare alle media e al superiore. Ma in Sicilia si rischia di non assegnare tutte le cattedre messe a disposizione dal ministero. Un paradosso per una regione dove la disoccupazione è ormai alle stelle, che rischia il default economico e sociale se l’emergenza sanitaria non passerà presto. Giovedì prossimo, parte […]

Leggi tutto

Sicilia. Avviso pubblico per reperimento personale medico e sanitario per “campagna di screening per rilevazione antigeni specifici per Sars-Cov 2 da tamponi rino faringei”

Nell’ambito dell’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del Covid-19 ed al fine di contenere il contagio del virus, l’Assessorato della Salute della Regione Siciliana intende procedere ad avviare una campagna di screening rivolta ai cittadini siciliani, su base volontaria, su tutto il territorio della Regione per il tramite dell’utilizzo di test rapidi su card per la rilevazione […]

Leggi tutto

Bisogno di aiuto? Ci pensa Oopz, l’app creata dalla società fondata dal mazarese Vincenzo Bruno. Da Torino per tutto il territorio nazionale

Help! «Sono in panne». «Smarrimento». «Aiuto generico». E «Trasporti». Sono le quattro categorie attraverso cui la startup torinese OOPZ – Una mano a portata di mano permette di chiedere un “aiuto” ai membri della community (i cosiddetti helper) offrendo, eventualmente, un compenso. La società, fondata da Vincenzo Bruno, intende rivoluzionare il modello di #gigeconomy perché la piattaforma è completamente […]

Leggi tutto

“Truffa ai danni dello Stato?” Cassa integrazione e Smart working, ci sono lavoratori che lavorano da casa percependo cassa integrazione

“Il mondo del lavoro in Italia è sostanzialmente cambiato sotto gli occhi di tutti a colpi di provvedimenti d’urgenza che con l’alibi dell’emergenza sanitaria, così facendo le aziende sia pubbliche che private hanno scavalcato regole di base e concertazioni necessarie per garantire i lavoratori. Il lockdown ha nostro malgrado  modificato radicalmente la filiera del lavoro […]

Leggi tutto

Marsala, selezione pubblica per operaio qualificato con mansioni di “Muratore”

Il Comune di Marsala ha indetto una selezione pubblica per operaio qualificato con mansioni di “Muratore” (categoria B/1), per eventuali assunzioni a tempo determinato nei cantieri regionali di lavoro. La graduatoria avrà validità triennale. Per partecipare alla selezione è necessario essere in possesso dei requisiti indicati nel bando – online sul sito web istituzionale all’indirizzo http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/30107 – tra i quali: Diploma […]

Leggi tutto

Cassa integrazione in deroga. La Regione ha trasmesso 31.791 pratiche all’Inps per il pagamento delle spettanze direttamente ai lavoratori

Gli uffici regionali del dipartimento Lavoro hanno completato l’istruttoria delle 43.880 istanze presentate dalle aziende siciliane per ottenere la Cassa integrazione in deroga. Dopo il tour de force delle ultime due settimane – con un cambio di passo imposto dal governatore Nello Musumeci e dall’assessore Antonio Scavone – la Regione ha trasmesso 31.791 pratiche all’Inps […]

Leggi tutto

“Reddito di Emergenza e Bonus lavoratori domestici”, da lunedì al via le domande sul sito Inps

La scottatura del 1° aprile 2020, quando il sito dell’Inps andò in tilt per un sovraccarico di domande, è stata incorniciata come un brutto ricordo da non ripetere. Per questo, senza particolare enfasi comunicativa, i vertici dell’istituto hanno messo in campo una strategia diversa per la “fase 2” e l’erogazione delle nuove prestazioni del decreto “Rilancio”. Si dovrebbe partire […]

Leggi tutto

I “furbetti della scuola” interrompono la malattia: un esercito di precari non pagati

Li chiameremo i “furbetti della scuola”. Sono quei docenti titolari di cattedra a casa per maternità, per malattia o per aspettativa che improvvisamente con la didattica a distanza sono “rientrati” in servizio facendo perdere il posto a centinaia di precari supplenti. Il decreto “Cura Italia”, in realtà, all’articolo 121 aveva previsto che pure con la […]

Leggi tutto