Marittimo ferito a bordo di un peschereccio mazarese, soccorso dalla Guardia Costiera

Cronaca Mazara del Vallo

Operazione di soccorso della Guardia Costiera, ieri pomeriggio alle 15.40, a 40 miglia a sud sud-ovest di Pantelleria. La motovedetta CP 877 di stanza a Pantelleria è intervenuta, con mare forza 4 e vento di Maestrale con raffiche fino a 30 nodi, per soccorrere un marittimo a bordo del peschereccio “Francesco Moretti” di Mazara del Vallo che era impegnato in attività di pesca.

L’uomo, secondo quanto riferito durante la chiamata radio sul canale 16 marino, aveva riportato una ferita lacerocontusa con forte emorragia al braccio destro. Sulla motovedetta si è imbarcato anche personale della Croce Rossa Italiana di Pantelleria per fornire immediata assistenza sanitaria come raccomandato dal C.I.R.M. (Centro Italiano Radio Medico).

Nonostante le condizioni meteorologiche proibitive, alle 17.30 la motovedetta ha raggiunto il peschereccio e, dopo aver trasbordato l’uomo, lo ha condotto al porto dell’isola dove è stato affidato al personale del 118 per le cure necessarie a fermare l’emorragia.

Ornella Fulco – Trapanioggi.it

Condividi con i tuoi amici