Marsala, la famiglia Roccaforte dona un altro defibrillatore in memoria del figlio Salvatore

Sicilia

 

Continua l’azione benefica della famiglia Roccaforte in memoria del figlio Salvatore, medico ematologo, prematuramente scomparso a causa di un improvviso arresto cardiaco. Papà Domenico, mamma Carmela e la figlia Anna, il prossimo 24 aprile, in occasione dell’anniversario della morte, daranno un altro defibrillatore, il quarto dopo quelli già donati alla Polstrada, alla Comunità di Maria Immacolata di Birgi e all’Oratorio Salesiano, al Santuario di Maria Santissima della Cava, patrona principale della Città di cui ricorre quest’anno il 500esimo anniversario del rinvenimento del prezioso simulacro.

La donazione del defibrillatore avverrà nel corso di una Celebrazione Eucaristica che verrà presieduta dal Vescovo della nostra Diocesi, Monsignor Domenico Mogavero e nella quale concelebrerà anche Don Giacomo Putaggio, rettore del Santuario. La Santa Messa è prevista per le ore 18,00. Alla consegna presenzieranno sia il Sindaco della Città di Marsala, Alberto Girolamo, cardiologo e fautore dell’iniziativa “Marsala città cardioprotetta” assieme al dottor Riccardo Lembo, già presidente del Rotary Club Marsala, che ha coordinato l’intera iniziativa.

Il  Capo ufficio Stampa
Nino Guercio

Condividi con i tuoi amici