Mazara, avviso Tari 2019: Obbligo di comunicare eventuali modifiche delle proprie posizioni

In Primo Piano Mazara del Vallo

L’Ufficio Aro del Comune di Mazara del Vallo rende noto che è in elaborazione la TARI 2019 che avrà come scadenze il 16 dei mesi di Marzo, Maggio, Luglio e Settembre o in una unica soluzione il 16 Maggio.
I soggetti obbligati al pagamento della TARI devono obbligatoriamente consegnare all’Ufficio Front-Office dell’Aro (piano terra Largo Badiella – Complesso Sant’Agnese) o inviare per raccomandata, ovvero per mail, la dichiarazione TARI inerente eventuali modificazioni della posizione già presente, ovvero nuovi inserimenti, cessazioni, volture o richieste di agevolazioni e riduzioni da regolamento.
“Dette dichiarazioni – spiega il responsabile dell’Ufficio Aro Vito Di Giovanni – vanno presentate entro il 30 marzo oppure entro il terzo mese successivo al verificarsi del fatto modificativo del tributo come previsto dall’art. 58 del Regolamento IUC. La presentazione delle dichiarazioni oltre le scadenze sopra indicate non potranno essere accettate e non sarà più possibile modificare la posizione tributaria, mentre ogni elemento modificativo/integrativo sarà accompagnato dall’ applicazione di sanzioni ed interessi per omessa/infedele denuncia”.
I modelli di denuncia TARI sono disponibili anche nel sito internet istituzionale del Comune di Mazara del Vallo nella sezione rifiuti.
Si rammenta inoltre che non è più applicabile la riduzione per distanza cassonetti stante l’erogazione del servizio di raccolta “porta a porta”, mentre è applicabile la riduzione per la consegna dei rifiuti differenziati presso il CCR di Via Marsala.


Per maggiori info: Ufficio U.R.P. Aro 0923-671895 – Ufficio Aro 0923/671894
Email: ufficio.entrate@comune.mazaradelvallo.tp.it

Comunicato Stampa

Condividi con i tuoi amici