Mazara. Cimitero, oltre mille loculi verranno recuperati con il piano estumulazione 2021

In Primo Piano Mazara del Vallo Politica

Avviati i lavori di estumulazione del reparto n. 13; dopo il reparto n. 35 pubblicati anche gli avvisi per l’estumulazione dei reparti 9, 20 e 29

Come annunciato nei giorni scorsi dall’assessore comunale ai Servizi Cimiteriali Alessandro Norrito, l’amministrazione ha impresso un’accelerazione alle procedure che consentiranno di fronteggiare l’emergenza sepolture per carenza loculi. Per l’anno 2021 potranno essere oltre mille i loculi recuperati attraverso:

-l’avvio dei lavori di estumulazione di 241 loculi occupati da oltre cinquant’anni del reparto n. 13. I lavori sono già iniziati a cura dell’impresa Giacalone di Mazara del Vallo e dovranno concludersi entro il 30 aprile.

– l’avvio di ulteriori estumulazioni che, oltre al reparto n. 35 (251 loculi) il cui avviso è stato pubblicato nei giorni scorsi, ha previsto il censimento e l’avvio delle procedure anche per l’estumulazione dei reparti n. 9 (162 loculi), 20 (219 loculi) e 29 (184 loculi) del vecchio cimitero. Tre distinti avvisi sono stati pubblicati a cura del funzionario responsabile dei Servizi Cimiteriali Antonino Ingargiola con allegati gli elenchi delle salme da estumulare.

I cittadini interessati a mantenere la concessione dei loculi occupati dai propri estinti, dovranno fare esplicita richiesta presso gli uffici Cimiteriali, attivando le procedure per il rinnovo entro e non oltre:

il 14 aprile 2021 per il reparto n. 35;

il 21 aprile 2021 per il reparto n. 9;

il 30 aprile 2021 per i reparti n. 20 e 29

Le estumulazioni sono vietate nel periodo che va dal primo maggio al 30 settembre di ogni anno. Pertanto, gli interventi già avviati nel reparto n. 13 dovranno concludersi entro il 30 aprile, mentre le estumulazioni dei reparti 35, 9, 20 e 29 potranno avviarsi a partire dal primo ottobre.

I lavori consistono nel ricomporre le salme singolarmente in applicazione delle prescrizioni vigenti con scritta di riconoscimento individuale e conservazione in apposito luogo all’interno dell’impianto cimiteriale. I loculi liberati saranno adeguati nelle dimensioni, dagli attuali 60 cm a 75 cm, con imbiancatura/disinfestazione, rifacimento delle solette deteriorate e ripristino di tratti di muratura con intonaco.

Gli avvisi con gli elenchi delle salme da estumulare sono pubblicati nell’albo pretorio online e affissi anche presso il cimitero comunale.

Clicca qui per avviso ed elenco reparto n. 35

Clicca qui per avviso ed elenco reparto n. 9

Clicca qui per avviso ed elenco reparto n. 20

Clicca qui per avviso ed elenco reparto n. 29

Attraverso il piano estumulazione 2021 e gli investimenti previsti nel piano delle opere pubbliche per la realizzazione di nuovi loculi, l’amministrazione auspica di superare l’emergenza sepolutre che al momento costringe la stessa amministrazione a requisire temporaneamente loculi dati regolarmente in concessione, come previsto dalla determinazione sindacale n. 22 del 13 febbraio 2020.

Ettore Bruno addetto stampa Comune di Mazara del Vallo

Condividi con i tuoi amici