Mazara, convegno sul bullismo

Dal Comune Mazara del Vallo

A conclusione di un percorso di formazione sulla prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyber bullismo, organizzato dall’Associazione “Sicura contro ogni violenza” in collaborazione con l’Istituto comprensivo Pirandello, con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, si è svolto sabato mattina nell’aula consiliare di Mazara del Vallo un convegno al quale hanno preso parte esperti di psicoterapia e criminologia nonché legali e docenti, tra il quali il presidente dell’Associazione Sicura Anna Laghi e l’ex magistrato Pietro Forno, garante delle vittime vulnerabili.

Al convegno, moderato dalla dirigente dell’Istituto comprensivo Pirandello Antonina Marino, è intervenuto il Sindaco Salvatore Quinci, che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza della trattazione del tema del bullismo e cyber bullismo che, come ha sottolineato l’Istat, coinvolge il 20% degli studenti di scuole medie e superiori.

“Oggi sono qui – ha detto il Sindaco Quinci – sia per affermare che la nostra Amministrazione è attenta e sensibile al tema oggetto del convegno ma anche per rivolgere un invito al mondo dell’associazionismo ed al mondo della scuola affinché camminino insieme all’Amministrazione in un percorso in favore dei nostri giovani”.

L’iniziativa ed il collegamento con l’associazione Sicura nascono anche dalle esperienze di alcuni genitori di studenti, tra cui la signora Grazia Vitiello, che da anni si battono per la sensibilizzazione sui temi del bullismo.

Comunicato Stampa Comune di Mazara

Condividi con i tuoi amici