Mazara, denunciato giovane per guida sotto l’influenza dell’alcol. Eseguiti dai NAS vari controlli in diversi esercizi commerciali

Cronaca e Notizie In Primo Piano Mazara del Vallo

Gli equipaggi dell’aliquota Radiomobile hanno denunciato all’A.G.un giovane, C.V. 21 enne di Mazara per guida sotto l’influenza dell’alcol, sorpreso alla guida dell’auto con un tasso alcolemico superiore ai livelli consentiti dalla legge e punito dall’articolo 186 del codice della strada con la denuncia penale all’Autorità Giudiziaria, il ritiro immediato della patente e la sanzione accessoria della sospensione dal titolo di guida che può arrivare, per i casi più gravi, fino ad un massimo di due anni.

Nella serata di venerdì 13 aprile, inoltre, i Carabinieri del NAS, coadiuvati dai colleghi della Stazione Carabinieri di Mazara del Vallo, hanno effettuato dei controlli in diversi esercizi commerciali. Il servizio finalizzato a verificare il rispetto delle norme igienico – sanitarie, si è rivelato positivo, in quanto sono state comminate sanzioni amministrative pari a seimila euro poiché il gestore dell’esercizio controllato non aveva la prevista licenza per la somministrazione di alimenti e/o bevande e non aveva comunicato alle autorità competenti le modifiche apportate nella struttura del locale, motivo per cui è stata avanzata la proposta di revoca di sospensione dell’attività commerciale. 

Il servizio denominato periferie sicure e che ha coinvolto circa quaranta Carabinieri, tra cui personale delle Stazioni, Aliquote Operative, insieme al prezioso contributo dei reparti specializzati del NAS, nonché quello delle Unità Cinofile e delle Compagnie di Intervento Operativo, ha avuto riscontri positivi in termine di controlli sul territorio, verrà ripetuto nelle prossime settimane, al fine incrementare ulteriormente il contrasto ai reati contro la persona e il patrimonio sulla pubblica via (scippi, borseggi, rapine e furti).

 

Comando Provinciale Carabinieri di Trapani

Condividi con i tuoi amici