Mazara: deroga musica fino alle 4 del mattino, no ai botti.

Cronaca e Notizie Dal Comune Eventi In Primo Piano

Con proprie ordinanze il Sindaco Salvatore Quinci ha emanato due disposizioni che concernono il Capodanno.

–  Deroga musica fino alle 4 del mattino. Con ordinanza n. 109 del 30 dicembre 2019 il  Sindaco Quinci ha disposto in via straordinaria e per la sole notte di Capodanno la deroga agli orari che limitano la diffusione della musica nei pubblici esercizi della Città consentendo, fino alle ore 04,00 dell’uno gennaio 2020,  la diffusione di musica sia all’interno che all’esterno dei pubblici esercizi.

Divieto botti: per ragioni di sicurezza, con propria ordinanza n. 110 del 31 dicembre 2019 il Sindaco ha disposto il divieto di utilizzo, al di fuori degli spettacoli autorizzati dei professionisti di cui all’art. 4 del D.Lgs. 04/04/2010 n. 58, di ogni tipo di fuoco d’artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e anche in luogo privato ove in tale ultimo caso possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici su luoghi pubblici o su luoghi privati appartenenti a terzi. Il divieto è inoltre esteso alla cessione a qualsiasi titolo o far utilizzare in qualsiasi condizione a minori di anni 14 i fuochi di categoria 1 e superiore e a quelli di anni 18 i fuochi di categoria 2 e 3.

L’amministrazione comunale ed il personale comunale tutto colgono l’occasione per formulare gli Auguri di un Buon 2020.

Comunicato Stampa Comune di Mazara del Vallo

Condividi con i tuoi amici