Mazara: Dichiarazione del Presidente del Consiglio Comunale su “Risonanza Magnetica per l’Ospedale Abele Ajello”

Dal Comune In Primo Piano Mazara del Vallo Sanità

Dall’Asp di Trapani positivo riscontro sulla richiesta del presidente Gancitano per l’acquisto di una risonanza magnetica per l’ospedale Abele Ajello

“In risposta alla mia nota del 7 luglio con la quale ho richiesto all’Asp di Trapani l’acquisto di una risonanza magnetica di ultima generazione al servizio dell’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo, ho ricevuto da parte del direttore amministrativo Consagra e del direttore generale Oddo rassicurazioni che terranno in debita considerazione la proposta potendo prevedere le somme nel prossimo bilancio aziendale. La risposta formale dell’Asp ci fa ben sperare che l’ospedale di Mazara possa essere presto dotato della risonanza magnetica, strumento utile che potrebbe integrarsi con la piena operatività della seconda TAC a Mazara in modo da consentire una continuità di servizio ed un potenziamento per gli esami diagnostici, con l’obiettivo di attivare la ‘radiologia interventistica anche spinale’ per la quale già esiste una convenzione con il San Gaetano Bagheria”.

Lo ha detto il presidente del consiglio comunale Vito Gancitano, rendendo nota la risposta dell’Asp di Trapani alla richiesta di acquisto di una risonanza magnetica per l’ospedale di Mazara del Vallo. Richiesta che era stata sollecitata da decine di utenti mazaresi costretti a recarsi nei vicini ospedali di Marsala e Castelvetrano per una semplice risonanza magnetica.

Il Presidente Vito Gancitano

Condividi con i tuoi amici