Mazara, domani il 75° Anniversario della Liberazione il Sindaco Quinci: “Una giornata per ricordare chi ha combattuto sacrificando la propria vita”

Attualità In Primo Piano Mazara del Vallo Politica

«Si celebra domani il 75° anniversario della Liberazione del Paese dal nazifascismo, una giornata per ricordare coloro che responsabilmente hanno combattuto, sacrificando la propria vita, per assicurare a noi tutti Libertà e Democrazia. Per la prima volta dal dopoguerra ad oggi, una nuova crisi ha messo in ginocchio l’intero Paese; è per questo che domani non festeggeremo il 25 aprile come siamo soliti fare. Dalla Resistenza e dalla Liberazione l’Italia è ripartita, passo dopo passo, a ricostruire un Paese pieno di sogni e di speranze. Oggi come allora, siamo chiamati ad essere ancora una volta un popolo forte, capace di reagire e pronto alla ripresa economica e sociale. Mai come in questo momento apprezziamo il valore e la grandezza della parola LIBERTÀ».

Lo dichiara il Sindaco Salvatore Quinci, in occasione del 75° anniversario della Liberazione del Paese dal nazifascismo.

La Portavoce del Sindaco
Mariella Quinci

Condividi con i tuoi amici