Mazara, due arresti dei carabinieri per droga

Cronaca In Primo Piano Mazara del Vallo

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno svolto nella giornata del 01ottobre 2018 un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione ed il contrasto del traffico di sostanze stupefacenti. In tale contesto, i Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo in collaborazione con personale della locale Aliquota Radiomobile, hanno eseguito delle mirate perquisizioni domiciliari all’esito delle quali sono stati tratti in arresto, PIPITONE Giuseppe mazarese, 40 enne, e GIACALONE Antonio nato a Mazara del Vallo, 31 enne.

I Carabinieri, a seguito di incalzante attività informativa e di mirati servizi di osservazione, hanno notato dei movimenti sospetti presso la residenza del 40 enne, ed infatti, nella giornata del 1 ottobre, hanno fermato in località Miragliano gli arrestati nell’atto di lasciare l’abitazione. Dai controlli effettuati sulla persona, PIPITONE è stato trovato in possesso di circa 400 gr di inflorescenza di Cannabis appena raccolta e abilmente occultata all’interno di uno zaino che lo stesso aveva al seguito e, oltre ad ulteriori 200 grammi di sostanza stupefacente già essiccata. Estesa dunque la perquisizione anche all’abitazione del soggetto si rinvenivano: materiale utilizzato per l’irrigazione e la coltura illegale di piante di marijuana reato questo previsto e punito dalla legge. Nella mattinata odierna verrà celebrato presso il Tribunale di Marsala il rito per direttissimo a seguito del quale, l’ Autorità Giudiziaria si esprimerà sull’operato dei Carabinieri.

L’ attività odierna, si inserisce nell’ambito di un più ampio sforzo operativo che i Carabinieri delle Stazioni e dell’Aliquota Radiomobile giornalmente affrontano sotto il costante coordinamento del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trapani.

Comunicato Stampa del Comando Provinciale di Trapani

Condividi con i tuoi amici