Mazara, entro Giugno 200 telecamere per la video sorveglianza nel territorio. Video

In Primo Piano Mazara del Vallo

“Intensifichiamo il servizio di videosorveglianza per garantire maggiore sicurezza ed assicurare anche azioni di deterrenza e repressione per scoraggiare chi del lecito non sa fare una pratica quotidiana”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi nel corso di una riunione operativa alla centrale di Protezione Civile con i dirigenti della Polizia Municipale e del settore Lavori Pubblici, i coordinatori dell’Ufficio Aro e della squadra Attila.

“Sono circa 70 – ha detto il Comandante della Pm Salvatore Coppolino – le telecamere attualmente operative del progetto Mazara Sicura in siti strategici, altre sono in funzione in siti di raccolta rifiuti e 24 ulteriori telecamere sono in fase di installazione negli edifici pubblici e nel centro storico. A queste se ne aggiungeranno, entro giugno, altre 24 telecamere nei plessi scolastici di competenza comunale”.

Nel corso della riunione, oltre ai temi della sicurezza, è stato fatto il punto sulla raccolta dei rifiuti “rallentata dalla chiusura nei festivi delle discariche di Siculiana e Trapani e da problemi tecnici alla stessa discarica di Trapani”.

“Nonostante i problemi non dipendenti dal nostro sistema della raccolta ma dal sistema delle discariche – ha detto il Sindaco – facciamo un buon servizio ma serve la collaborazione della gente e l’incremento della videosorveglianza sarà utile anche ad azioni di controllo e repressione nei confronti di chi non rispetta le regole ambientali”.

(Comune di Mazara – Ettore Bruno)

Condividi con i tuoi amici