Mazara, iniziate le operazioni di bonifiche amianto e carcasse animali

Cronaca e Notizie Mazara del Vallo

Con due interventi effettuati ieri nelle zone di contrada Santa Maria e di contrada Affacciata, è stato avviato per il 2018 il servizio bonifiche aree inquinate da amianto. L’Ufficio comunale “Ecologia e Ambiente” in collaborazione con l’Ufficio Aro coordinano il crono programma di interventi che interessa aree pubbliche del territorio dove è stata segnalata la presenza di rifiuti speciali, in particolar modo amianto.

Gli interventi di bonifica amianto, ma anche di rimozione carcasse di animali, sono stati affidati all’impresa Balistreri srl di Carini, scorrendo la graduatoria della manifestazione d’interesse effettuata lo scorso anno per la realizzazione del servizio. Lo stanziamento complessivo è di circa 40 mila euro per l’anno 2018.

Le segnalazioni di presenza di amianto e le richieste di operazioni di bonifica in aree pubbliche vanno effettuate:

L’abbandono di rifiuti pericolosi è punito con sanzioni amministrative aumentate fino al doppio rispetto alle sanzioni in vigore per l’abbandono di rifiuti non pericolosi. La violazione può essere punita in casi gravi anche con l’arresto da tre mesi ad un anno o ammenda di 26 mila euro.

Comune di Mazara – Ettore Bruno

Condividi con i tuoi amici