Mazara, interrogazione del Consigliere Gaiazzo sui Cantieri di Servizio

Mazara del Vallo Politica

Con la presente interrogazione, il sottoscritto Antonino Gaiazzo, Consigliere comunale della città di Mazara del Vallo della Lega Salvini Premier,in virtù dell’art. 25 del vigente “regolamento sui lavori del Consiglio comunale, rappresenta che per i cantieri di servizio sono stati presentati diversi progetti.

Ritenuto che con l’avvio dei cantieri, indubbiamente, da un lato, rappresenterebbe una prospettiva lavorativa per i numerosi disoccupati, dall’altro si realizzerebbero diverse opere pubbliche con interventi di messa in sicurezza, riqualificazione, sistemazione di strade comunali, la costruzione e la sistemazione di altre opere di pubblica utilità e di interesse pubblico-sociale e quindi anche con un’utilità per tutta la cittadinanza.

Visto l’approvazione programmi di lavoro di cui alla direttiva Assessoriale del 26 luglio 2013 dell’Assessore alla famiglia, delle politiche sociali e del lavoro “Cantieri di servizio”.

Che dei 16 cantieri di servizio ne sono stati approvati 15 quali:

– Cimitero comunale.Interventi di pulizia, discerbatura, cura del verde, affiancamento al personale comunale per servizio di portierato e custodia;

-Strade area Mazara Est (centro storico, litorale e parte orientale della Città).Interventi con affiancamento del personale comunale per ricognizione e censimento condizioni di transito stradale, pulizia e discerbatura delle sedi stradali, manutenzione ordinaria stradale;

 –Strade area Mazara Ovest (Trasmazaro e Tonnarella, litorale e parte occidentale della Città). Interventi con affiancamento del personale comunale per ricognizione e censimento condizioni di transito stradale, pulizia e discerbatura delle sedi stradali, manutenzione ordinaria stradale;

– Verde pubblico. Interventi di pulizia, discerbatura e manutenzione nelle ville comunali, aree a verde lungo il litorale, spazi pubblici attrezzati in aree lottizzate;

Marciapiedi. Interventi con affiancamento di personale comunale per attività ricognitiva segnalazione danni, riparazione di orlature e relative pavimentazioni;

Archivi. Affiancamento al personale comunale per attività di riordino degli archivi comunali, smontaggio e montaggio scaffalature, trasferimento faldoni e materiale cartaceo e registri nei nuovi locali di archivio storico nel complesso di Sant’Agnese;

Caditoie. Segnalazione disfunzione caditoie ed interventi di riparazione caditoie stradali e relativi manti di sede stradale.

Constatato che i Cantieri di servizio ancora ad oggi nella Città di Mazara del Vallo non sono stati mai avviati;

-Considerato  che il sottoscritto ha presentato in precedenza interrogazione consiliare al Sindaco per mettere in evidenza la possibilità di presentare istanza presso l’Assessorato Regionale delle politiche Sociali e del lavoro Dipartimento Regionale del lavoro, dell’impiego, dell’orientamento, dei servizi e delle attività formative della Regione Sicilia in merito alla manifestazione d’interesse per il finanziamento di altri cantieri di lavoro da istituire ai sensi della legge regionale 01/07/1968 n. 17 e succ. modifiche ed integrazioni a favore dei comuni fino a 150.000 abitanti.

si chiede all’ Amministrazione Comunale e al Sindaco della città di Mazara del Vallo

DOTT. SALVATORE QUINCI

–Quali sono le motivazioni del mancato inizio dei cantieri di servizio e quali iniziative intende prendere  per accelerare in sede regionale l’iter  al fine di consentire l’avvio dei cantieri di servizio;

– Se è stata inviata istanza di partecipazione in merito alla manifestazione d’interesse per il finanziamento di cantieri di lavoro, nota prot. n° 5673 del 23/02/2018 della Regione Siciliana avente per oggetto cantieri regionali di lavoro per disoccupati, istanze che dovevano essere inoltrate entro le ore 12,00 del 15/03/2018.

Il Consigliere Comunale 

F.to Gaiazzo Antonino
(Lega Salvini Premier)

Condividi con i tuoi amici