Mazara, lavori per realizzazione nuova rete fognaria zona Trasmazaro, avviata la gara di appalto

In Primo Piano Mazara del Vallo

“La nostra Città ha un sistema di depurazione ormai consolidato ed efficiente che siamo riusciti ad attivare nel 2014 ed a migliorare in questi anni. Il sistema potrà essere ancora più efficiente e potenziato nei prossimi mesi grazie al collettamento con i popolosi quartieri Trasmazaro e Tonnarella che saranno dotati di un moderno sistema fognario ed agli interventi di ampliamento dello stesso depuratore, con un investimento complessivo di circa 27 milioni di euro già decretati dal Cipe. I problemi burocratici che hanno rallentato l’attuazione dei progetti in sede regionale sono stati finalmente risolti ed è già in corso la gara d’appalto per il nuovo sistema fognario al Trasmazaro”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, esprimendo soddisfazione per l’avvio delle procedure di gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione del collettamento del sistema fognario delle acque nere zona Tonnarella, Trasmazzaro e collegamento alla rete esistente di lungomare Mazzini.
La gara d’appalto è realizzata per conto del Commissario unico di depurazione da parte di Invitalia (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del Ministero delL’Economia) quale centrale di committenza e stazione appaltante per la realizzazione di interventi strategici sul territorio.

L’importo a base d’asta dell’intervento, soggetto a ribasso, ammonta a circa 16 milioni 800 mila euro. E’ già scaduto il 26 giugno il termine di partecipazione. I lavori saranno affidati con il metodo della proposta economicamente più vantaggiosa ed avranno una durata di circa un anno.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il link: GARE APPALTI INVITALIA

Comune di Mazara – Ettore Bruno

Condividi con i tuoi amici