Mazara. Oggi inaugurazione dell’apertura del primo cantiere in Superbonus 110%

In Primo Piano Mazara del Vallo

Siamo lieti di condividere insieme a voi questo importante evento che evidenzia come progetti così complessi ed ambiziosi siano in realtà realizzabili e alla portata di tutti.

Infatti il cantiere che oggi stiamo inaugurando, non è un cantiere dove si stanno effettuando semplicemente l’installazione di impianti utilizzanti fonti rinnovabili ma è un cantiere dove si stà effettuando una riqualificazione energetica globale dell’edificio nel senso pieno del termine.

Infatti l’edificio verrà migliorato in molteplici aspetti e più precisamente sono quattro i macrointerventi su cui lavoreremo:

  • Il primo riguarda l’involucro dell’edificio dove interverremo con opere di isolamento termico consistenti nella realizzazione di un adeguato cappotto termico e nella sostituzione dei vecchi infissi.
  • Il secondo è quello dell’efficientamento energetico degli impianti di riscaldamento e raffrescamento consistenti nella sostituzione dei vecchi generatori e relativi terminali di impianto con nuovi e più efficienti generatori che sfruttano fonti di energia rinnovabile.
  • Il terzo è quello di rendere l’edificio autosufficiente grazie alla realizzazione di impianti di produzione di energia, sempre ed esclusivamente da fonti rinnovabile, con relativo sistema di stoccaggio dell’energia prodotta, al fine di poter beneficiare nella stessa in momenti diversi rispetto a quando la stessa viene prodotta.
  • Il quarto è l’infrastruttura impiantistica che assieme alla domotica, permetteranno all’edificio l’utilizzo sostenibile dell’energia senza rinunciare al comfort.

Il mix degli interventi appena citati, consentirà all’edificio, non solo di ottenere un bassissimo livello di consumi energetici e di essere pienamente autosufficiente ma addirittura di poter fornire in rete più energia di quanto lo stesso ne prelevi!

Merito di tutto ciò è la combinazione di tutte le forze disponibili ovvero:

  • In primis l’importante sistema incentivante Superbonus 110% che ne permette la realizzazione a costo zero per il cliente;
  • Ad ALA Rinnovabili & Agricoltura con tutto il suo staff che interviene nella qualità di general contractor sostenendone in prima persona l’intero costo dell’investimento;
  • Agli Studio Tecnici dell’Ing. Pietro Bucca ed dell’Arch. Ignazio Fasulo che hanno permesso di realizzare e cantierare un progetto così complesso;
  • Alla Bit System che ha realizzato gli impianti, le infrastruttre tecnologiche e la domotica dell’edificio.
  • Alle imprese edili Gucciardi e Tumbiolo che con entusiasmo hanno preso a cuore il progetto e stanno permettendo di realizzare con professionalità e a tempi record le opere richieste.
  • Non per ultimo ai proprietari Salvo e Maria, che fin da subito hanno dato fiducia a questa squadra

Comunicato Stampa

 

Condividi con i tuoi amici