Mazara, operazione anti abusivismo commerciale. Oltre 1000 kg di prodotto agro-alimentare sequestrato in piazzetta dello Scalo

Cronaca e Notizie Dal Comune In Primo Piano Mazara del Vallo
È di circa 1000 kg di prodotto alimentare sequestrato, oltre a 500 kg di pesce, il bilancio dell’operazione congiunta “antiabusivismo commerciale” effettuata questa mattina nella piazzetta dello Scalo da parte della  Polizia Municipale in collaborazione con la Tenenza e la Squadriglia Navale della Guardia di Finanza e con la Capitaneria di Porto.
Il blitz è scattato nella prima mattinata nella piazzetta dello Scalo dove alcuni commercianti abusivi sono stati sorpresi ad effettuare la vendita di prodotti agro-alimentari, sprovvisti di autorizzazione. Sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. La gran parte del prodotto ittico sequestrato è stato distrutto in quanto privo del marchio di tracciabilità. Dopo i controlli dei veterinari dell’Asp, la parte di pesce ritenuta salubre ed i prodotti agro alimentari sequestrati, soprattutto frutta e verdura, sono stati donati in beneficenza alle strutture Boccone del Povero, Caritas Diocesana,  Orchidea,  Istituto Suore di Mazara Due.
“Esprimo soddisfazione per l’operazione – ha detto il sindaco Salvatore Quinci – anche se siamo consapevoli che il fenomeno dell’abusivismo commerciale va combattuto non solo con gli interventi delle forze dell’ordine. I consumatori devono comprendere che acquistare prodotti da abusivi li espone ad un rischio, in quanto i prodotti sono potenzialmente dannosi per la salute non essendo controllati come quelli venduti da commercianti regolari. È una questione di regole, di decoro ma anche di salute. Plaudo al lavoro della nostra Polizia Municipale coordinata dal Comandante Coppolino ed al lavoro sinergico effettuato con Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto. Le operazioni – conclude il sindaco – proseguiranno”.
Comunicato Stampa Comune di Mazara
Condividi con i tuoi amici