Mazara, operazione congiunta Polizia Municipale e Vigili del Fuoco, sequestrate bombole gpl

Dal Comune In Primo Piano Mazara del Vallo

In una operazione congiunta della sezione di polizia giudiziaria della Polizia Municipale di Mazara del Vallo e del personale del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco sono state sequestrate 42 bombole di gpl piene e 102 bombole vuote.

Il sequestro delle bombole piene è avvenuto in una rivendita che deteneva bombole di gpl  in quantitativo di gran lunga superiore a quello consentito dalla legge. In un deposito attiguo non autorizzato allo stoccaggio sono state sequestrate anche altre bombole, che se pur  vuote, contengono residui compressi di gas infiammabile e sono pertanto suscettibili di provocare scoppi e incendi.

Le bombole sequestrate sono state trasferite e custodite presso un deposito autorizzato. Il titolare della rivendita è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Marsala per detenzione di materiale esplodente e per violazione delle norme in materia di prevenzione incendi.

“L’intervento – ha sottolineato il Comandante della Polizia Municipale Salvatore Coppolino – rappresenta un esempio di proficua collaborazione tra i vari enti”.

Comunicato Stampa Comune di Mazara

Condividi con i tuoi amici