Mazara, proposta l’intitolazione ai Marinai D’Italia del viale principale del Porto Nuovo

Dal Comune In Primo Piano Mazara del Vallo

L’intitolazione di una strada all’Associazione Marinai d’Italia nel trentennale dell’istituzione del gruppo di Mazara del Vallo. E’ la proposta lanciata ieri dal presidente del consiglio comunale di Mazara del Vallo Vito Gancitano e subito accolta dal Sindaco Salvatore Quinci nel corso della visita al Palazzo di Città dell’associazione nazionale  “Marinai d’Italia – Gruppo Marò Vito Oretano” di Mazara del Vallo.

La proposta d’intitolazione della strada, che è stata individuata nel viale principale del porto nuovo, sarà inviata alla Commissione toponomastica ed agli organi competenti per l’iter formale di intitolazione, con l’auspicio che possa essere accolta ed attuata nel 2020, anno nel quale l’Associazione compirà il suo trentesimo anno di attività a Mazara del Vallo.

Nel corso del cordiale incontro il Sindaco Salvatore Quinci  ha sottolineato “la nobile azione portata avanti dall’associazione anche nel rafforzare i valori che sono alla base della cultura marinara di cui Mazara è esempio”.

Il presidente Nicolò Oretano, figlio del compianto cavaliere Ignazio Oretano storico presidente del gruppo di Mazara del Vallo e nipote del caduto in guerra Vito Oretano a cui è intitolata la sezione mazarese Marinai d’Italia ha ringraziato il Sindaco ed il Presidente del consiglio comunale per l’accoglienza e la collaborazione, plaudendo alla proposta di intitolazione della strada.

Al termine dell’incontro foto di rito e la consegna del gagliardetto dell’Associazione.

Comunicato Stampa Comune di Mazara del Vallo

Condividi con i tuoi amici