Mazara, realizzazione del collettamento del sistema fognario delle acque nere al servizio delle zone Tonnarella e Trasmazzaro

Dal Comune In Primo Piano Mazara del Vallo

A Mazara del Vallo è prossimo l’avvio di un nuovo cantiere per il completamento e l’ottimizzazione del sistema fognario cittadino. Le zone del Trasmazzaro e Tonnarella sono destinatarie dell’intervento gestito dal Commissario Straordinario Unico per la Depurazione Enrico Rolle che dovrà garantire la realizzazione di un adeguato sistema di raccolta e collettamento delle acque reflue urbane nelle due zone densamente popolate e di grande rilevanza turistica di Mazara del Vallo.

Lunedì 16 marzo alle ore 11 nella Galleria Sicilia del Palazzo dei Carmelitani, sede del Comune, sarà effettuata la consegna dei lavori al raggruppamento temporaneo di imprese composto da EUROVEGA COSTRUZIONI s.r.l. di Capo d’Orlando (mandataria), CELI  ENERGIA s.r.l di Santa Ninfa (Mandante) e CEDIT s.r.l di Agrigento (Mandante), che si è aggiudicato l’appalto espletato da Invitalia quale centrale di Committenza del Commissario Straordinario.

Alla consegna dei lavori per un importo complessivo di 13,1 milioni di euro, saranno presenti il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci, i tecnici comunali, il Responsabile del Procedimento Giovanni Pizzo (Sogesid, Società in house del Ministero dell’Ambiente a supporto all’attività del Commissario) ed il direttore dei lavori Rocco Ingianni, indicato dal Raggruppamento affidatario del servizio di Direzione lavori.

Gli organi di stampa potranno presenziare (consegna dei lavori ed eventuali interviste saranno realizzate nel pieno rispetto delle prescrizioni e delle ordinanze in vigore in materia igienico sanitaria).

Comunicato Stampa Comune Mazara

Condividi con i tuoi amici