Mazara, sul lungomare salta l’asfalto e i tombini

Cronaca In Primo Piano Mazara del Vallo

Il nubifragio che si è abbattuto su Mazara ha messo in evidenza le grosse falle della rete fognaria di tutto il lungomare. La grande quantità di pioggia cadute in poche ore ha fatto saltare i tombini di tutto il lungomare e addirittura nel tratto di fronte la via Mario Rapisardi proprio attorno al tombino è saltato il manto stradale causando uno smottamento di oltre una decina di centimetri molto pericoloso.

Sul posto i Vigili Urbani hanno transennato la zona ma urge un intervento per sistemare la zona che rimane pericolosissima per chi transita in quel tratto di strada. Tutti i lavori di rattoppo fatti sono saltati, l’asfalto sgretolato ha scoperto altre buche pericolose. Pertanto, a chi transita con il proprio automezzo o altro veicolo, si raccomanda di guidare con la massima prudenza.

Dopo alcune ore sembra che l’acqua stia defluendo, rimane critica invece, la situazione in zona Tonnarella da dove ci giungono segnalazioni di persone che non possono uscire da casa e che addirittura lamentano la mancanza di energia elettrica da alcune ore.

 

Gianfranco Campisi

Condividi con i tuoi amici