Mazara, via i semafori, dentro le rotatorie. Il traffico veicolare si è trasformato

In Primo Piano Mazara del Vallo

Via i semafori, dentro le rotatorie. Il traffico veicolare di Mazara si è trasformato. Il comune continua ad eliminare i semafori sostituendoli con le rotatorie. Questa volta sono stati eliminati i semafori nell’incrocio tra viale Africa, via Castelvetrano e via Borsellino con la realizzazione di una max rotatoria. Un’altra rotatoria è stata collocata all’altezza della via Caduti di El Alamein. Da qualche settimana è stata piazzata una rotatoria anche nell’incrocio di strade nei pressi del porto nuovo, realizzata in plastica al fine di monitorarne il corretto funzionamento ed abituare i cittadini. In seguito, come per le altre, sarà installata quella definitiva in muratura.

Altra novità è che tutte le rotatorie ben presto saranno illuminate a Led, una illuminazione già sperimentata sul lungomare Giuseppe Mazzini. “Stiamo monitorando ulteriori incroci – spiega il comandante Salvatore Coppolino – che ben presto saranno interessati da interventi volti a snellire il traffico e far percorrere le strade con più sicurezza. Le rotatorie finora installate stanno funzionando bene. Vedo che gli automobilisti hanno accettato ben volentieri queste novità che evitano il verificarsi di ingorghi in coda ai semafori. Nella rotatoria del porto nuovo, dopo questa prima fase sperimentale realizzeremo le rotatorie definitive. Insieme al sindaco, on. Nicola Cristaldi, che segue attentamente i lavori, nelle prossime settimane interverremo con l’istallazione di ulteriori rotatorie con l’obiettivo di eliminare i semafori”.

Altro intervento per snellire il traffico è in programma nella via Salemi, sarà realizzato fra un paio di settimane con l’installazione della nuova segnaletica sulle numerose strade che si intersecano in questa arteria principale della città. “Il progetto – afferma il comandante – è installare la segnaletica con in sensi vietati in alcune strade ed altre a senso unico”. Intanto, sempre a proposito di traffico e di parcheggi, con propria ordinanza il Comandante Coppolino ha disposto il divieto di fermata di fronte al parcheggio della via Tenente Gaspare Romano per consentire ai veicoli che si immettono nello stesso parcheggio un ampio spazio di manovra. Con la stessa ordinanza viene inoltre consentito ai veicoli che provengono da corso Umberto I e da piazza Matteotti di immettersi nella via Tenente Gaspare Romano per raggiungere il parcheggio.

Intanto sono stati pubblicati, all’albo pretorio online del comune, due bandi di gara per la manutenzione straordinaria ed ordinaria di strade. Il primo bando riguarda la manutenzione straordinaria di tre strade che necessitano di interventi urgenti a salvaguardia della pubblica incolumità e della scorrevolezza del traffico veicolare. Si tratta in particolare: della via Monsignor Costantino Trapani, prolungamento della via Emanuele Sansone all’altezza dello spartitraffico dove le radici degli alberi presenti nello stesso spartitraffico hanno sollevato parte del manto stradale rendendolo irregolare; della via Falcone Borsellino dal tratto corrispondente al distributore di carburante fino al cavalcavia; della via Marsala nel tratto centrale nel quale sono presenti avvallamenti al manto stradale.

L’importo complessivo dei lavori per la manutenzione straordinaria delle tre strade è di 86.633,24 euro di cui euro 84.900,58 per lavori a base d’asta ed euro 1.732,66 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso. L’altro bando di gara riguarda invece la manutenzione ordinaria di numerose vie e strade cittadine che necessitano di piccoli interventi . L’importo complessivo dei lavori è di euro 81.122,10 di cui euro 79.499,66 ed euro 1622,44 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Responsabile unico dei due procedimenti è il geometra Salvatore Ferrara dell’Ufficio tecnico comunale. Le gare, che saranno aggiudicate con il criterio del minor prezzo inferiore a quello posto a base d`asta, sono state celebrate con apertura delle offerte, rispettivamente, il 27 ed il 30 ottobre scorsi e sono state presiedute dal dirigente del settore tecnico ingegnere Nicolò Sardo. 

(Nella foto la nuova rotatoria installata in Via Castelvetrano) (foto Gianfranco Campisi) 

 
Giornale di Sicilia – Salvatore Giacalone
Condividi con i tuoi amici