Michele Rallo, 106 anni, è il più longevo cittadino marsalese

Provincia

Ci vediamo nel 2022”. Si erano salutati così, lo scorso anno, il vice sindaco Paolo Ruggieri e l’ultracentenario marsalese Michele Rallo. Gli stessi si sono ritrovati la scorsa settimana per aggiungere un’altra candelina alla torta di nonno Michele che, con i suoi 106 anni, è il più longevo cittadino di Marsala (al secondo posto c’è nonna Lidia, 104 anni).

Nativo di contrada Matarocco, Michele Rallo alla fine degli anni 30 consegue il diploma di enotecnico a Conegliano Veneto. Partecipa al 2° conflitto mondiale, rimanendo per ben 3 anni a Tripoli, e quando ritorna a Marsala fonda l’azienda vinicola “Vito Rallo & figli”. Chiusa negli anni ’60 a causa della crisi, successivamente contribuisce attivamente alla costituzione della “Cantina Mothia”, divenendone Enologo e Direttore Tecnico. Vedovo della signora Vincenza – 70 anni di matrimonio – dalla loro unione sono nati Vito e Giovanna. 

Comunicato Stampa

Condividi con i tuoi amici