Ordinanza Capitaneria di Porto nell’area portuale, per le operazioni di screening. Clicca per vedere i percorsi da fare

D.P.C.M. E ORDINANZE In Primo Piano Mazara del Vallo

Il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Mazara del Vallo, VISTA la nota n. 79234 in data 19/11/2020, con cui il Sindaco della Città di Mazara del Vallo richiede la possibilità di tenere in ambito portuale una campagna straordinaria di screening epidemiologico a favore degli studenti degli Istituti di Istruzione primaria e della scuola dell’infanzia, del personale docente e non docente e dei relativi componenti del nucleo familiare, tramite utilizzo di test rapidi per la rilevazione qualitativa di antigeni specifici per Sars-Cov 2, in modalità “drive-in”;

che, dal 20.11.2020 al 22.11.2020, gli spazi portuali del Porto Nuovo di Mazara del Vallo meglio evidenziati nella planimetria allegata saranno utilizzati dall’Amministrazione Comunale di Mazara
del Vallo come area da destinare all’effettuazione di tamponi rapidi per Covid-19 in modalità “drive–in”. L’organizzazione seguirà di massima il seguente programma:giorno 20 novembre: pulizia dell’area e posizionamento di transenne a cura della ditta incaricata dal Comune di Mazara del Vallo sotto il coordinamento della Polizia Locale;

giorni 21 e 22 novembre: effettuazione di tamponi rapidi in modalità “drive-in” dalle ore 09:30 alle ore 19:30, per gli studenti degli Istituti cittadini di istruzione secondaria di 1° livello, del personale docente e non docente e dei loro familiari;  giorno 22 Novembre a termine esigenza: rimozione transenne e ritorno alla normale circolazione portuale. ORDINA Art. 1 – Disposizioni generali Dal 20.11.2020 al 22.11.2020, nelle aree portuali di cui al “RENDE NOTO”, meglio individuate nella planimetria allegata, saranno eseguite le attività connesse alla campagna straordinaria di screening sanitario indicata in premessa, in modalità “drive-in”, sotto la responsabilità del Comune di Mazara del Vallo e la vigilanza della Polizia Municipale.

Al fine di consentire la suddetta attività, di preminente interesse pubblico, e di evitare o ridurre le interferenze con le attività portuali essenziali, all’interno delle predette aree portuali sono vietati l’accesso, la circolazione e la sosta di chiunque non sia direttamente coinvolto nel monitoraggio sanitario (utenti e personale sanitario preposto all’esecuzione dei tamponi). Non sono inoltre soggetti ai divieto:  il personale ed i mezzi della Capitaneria di porto e delle altre Forze di polizia in genere, in ragione del loro ufficio;  il personale ed i mezzi di soccorso che dovessero essere chiamati ad intervenire in caso di
emergenza;  il personale ed i mezzi adibiti ad un pubblico servizio che abbiano necessità, non prorogabile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo

Condividi con i tuoi amici