Palermo, #NoiCislSiamo, nelle periferie, tra le persone

Cronaca e Notizie Dalla Provincia Eventi In Primo Piano

Fare un 730, l’Isee, la domanda per gli assegni familiari, per la Naspi, la pratica per le malattie professionali, il riscatto della laurea, il controllo della busta paga, il contratto di affitto, informazioni sul contratto di lavoro, ottenere assistenza per il permesso di soggiorno, per le controversie a lavoro, per inoltrare la richiesta di pensione e quota 100, per portare avanti reclami su utenze e servizi, e tanto altro. Tutto questo sarà possibile recandosi in piazza, grazie all’iniziativa “Noi Cisl Siamo. Nelle periferie, tra le persone” organizzata dalla Cisl Palermo Trapani e che si terrà domani dalle ore 10 alle 17 in Piazza Ingastone nel quartiere Zisa a Palermo.  Alle 11,30 interverranno il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana, e il presidente della V Circoscrizione Zisa Fabio Teresi, perché obiettivo dell’iniziativa non è soltanto mettere a disposizione i servizi del sindacato per i cittadini ma anche discutere delle esigenze degli abitanti del quartiere. “Saremo lì, dove i cittadini hanno bisogno di assistenza, di servizi, – commenta Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani -, e dove le famiglie vivono periodi di incertezza, perché il sindacato deve svolgere ancora di più il suo ruolo sociale sul territorio, oltre che nei luoghi di lavoro. Non solo servizi, ma durante la mattina ascolteremo le esigenze degli abitanti del quartiere Zisa, le priorità, per discuterne insieme al presidente di Circoscrizione. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Cisl nelle Periferie portato avanti dalla Confederazione su tutto il territorio nazionale”.  In piazza saranno presenti gli operatori e gli esperti di Caf e Inas, le associazioni Adiconsum, Anolf, Anteas, il sindacato degli inquilini Sicet, l’ufficio vertenze Sindacare che potranno dunque rispondere alle richieste dei cittadini e offrire i loro servizi. Ci sarà dunque il Caf che si occupa di assistenza fiscale, reddito di cittadinanza e tanto altro; il patronato Inas Cisl che cura le domande per le pensioni, quelle di cittadinanza, le pratiche legate alle invalidità, alle indennità di disoccupazione, alle malattie professionali e tanto altro; il Sicet che si occupa dell’assistenza agli inquilini e proprietari di immobili;  l’Adiconsum che risponde alle esigenze dei consumatori; l’Anolf che si dedica agli immigrati; Sindacare per le vertenze legate al mondo del lavoro e all’Anteas che è l’associazione di volontariato di solidarietà per tutte le età. Per il Presidente della Circoscrizione Fabio Teresi “questa è una lodevole iniziativa, anche il sindacato comprende l’importanza di avvicinarsi ai territori e alle periferie. Ci accomuna l’obiettivo di dare maggiori servizi ai cittadini, e dove c’è più bisogno per far comprendere a tutti che i diritti vanno garantiti e che non sono cortesie.  Il sindacato si riavvicina al territorio come intende fare la politica per dare voce ai cittadini che ne hanno bisogno” .

 

Comunicato Stampa Cisl Palermo Trapani

Condividi con i tuoi amici