Progetto Erasmus+ “Montessori education in preschool period”

Dal Comune Scuola

Incontro di accoglienza e scambio culturale, nell’Aula consiliare di Mazara del Vallo, tra il sindaco Salvatore Quinci, la dirigente  del III Circolo “Bonsignore” Serafina Di Rosa, il dirigente scolastico  Ramazan YILDIZ dell’istituto “ASIM KOCABIYIK”, ANAOKULU (Turchia), la dirigente Ajrije Dachi della scuola “JOUDG BRESHIA”, DEBAR (Nord Macedonia) e alcuni docenti della scuola “Vrtec pri Osnovni šoli Orehek”, Kranj ( Slovenia).
L’evento si è svolto nell’ambito del progetto Erasmus+ “ Montessori education in preschool period ” di cui è partner il terzo Circolo di Mazara.

Il sindaco Quinci, nel saluto di benvenuto alle delegazioni degli Istituti scolastici, ha ringraziato la dirigente Di Rosa, sottolineando l’importante valore culturale dei progetti Erasmus+ e la naturale vocazione di “Città multiculturale e multietnica” di Mazara del Vallo.

Dopo l’incontro con il primo cittadino ed uno scambio di doni, i docenti e dirigenti scolastici hanno visitato il centro storico e alcuni dei monumenti più significativi e rappresentativi della città di Mazara facendo un vero e proprio  tour fra i palazzi e i luoghi della cultura.
“ll pluriennale impegno nell’ ambito dei progetti di partenariato Erasmus plus da parte della Scuola B. Bonsignore  – ha sottolineato la dirigente Serafina Di Rosa – ha dato vita ad un progetto molto importante per la nostra scuola dell’ infanzia, attivando scambi di buone pratiche e laboratori esperienziali finalizzati all’ utilizzo del metodo Montessori nell’ educazione dei propri alunni di età tra tre e sei anni. Contemporaneamente il progetto ha promosso  momenti di scambio ed integrazione tra le diverse culture e  partecipazione attiva alla cittadinanza europea. Nel periodo storico che stiamo vivendo – ha detto la dirigente – tali eventi e tali collaborazioni rivestono un significato ancora più profondo e sottolineano come attraverso l’ educazione si possa progettare un futuro di pace e collaborazione tra i popoli. Ormai da qualche anno – ha concluso Di Rosa – il terzo Circolo didattico lavora alacremente in questa direzione”.

Comune di Mazara del Vallo

Condividi con i tuoi amici