Sabato 18 e domenica 19 la prima nazionale del “Campionato Interregionale di Danze Storiche”

Arte e Cultura Eventi In Primo Piano Sicilia

Il fascino della danza storica riempirà di suoni, colori e luci le sale di Palazzo Mazzarino a Palermo in un fine settimana dove la danza sara’ gran protagonista.
Il capoluogo siciliano vedrà sabato 18 e domenica 19 la prima nazionale del “Campionato Interregionale di Danze Storiche”. La manifestazione – organizzata dalle associazioni Harmonia Suave Compagnia Internazionale di danza storica diretta da Carla Favata, AEM Danza diretta da Anna Mastrangelo e Venezia 800 diretta da Sarah Ovan – si trasferirà poi, nel weekend successivo, a Trieste per la tappa del Nord Italia.
Con i suoi balli ricostruiti con una forte attenzione filologica così da riproporre modelli di grande rilievo sociale, culturale e artistica in un’epoca che si dilunga dal Medioevo all’800, la danza storica si propone quindi anche in Italia a livello agonistico, avviandosi a seguire quel percorso di successo che le è proprio oltre confine. Non è un caso che questa prima edizione del campionato, oltre al patrocinio della FIDS Federazione Italiana Danza Sportiva Midas e della Città di Palermo, goda anche di quello della Fédération Française de Danse e Carnet de Bals.
Una coppia di campioni interregionali di 3 ^- 4^ e 5 ^ sia della sede di Palermo che di quella di Trieste parteciperà poi il 29 giugno alle finali di Parigi, dove verranno decretati i vincitori assoluti a livello nazionale.
Ritornando alla manifestazione di Palermo, l’appuntamento per i danzatori e il pubblico degli appassionati è nella sede storica di Palazzo Mazzarino, in via Maqueda, dalle 15 alle 20.30 di sabato e poi domenica, a partire dalle 9.30 fino alle 21.00.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato Stampa

Condividi con i tuoi amici