Salemi, scuole aperte dopo la nuova ordinanza della Regione

Provincia

Da domani lezioni nuovamente in presenza nelle scuole di Salemi (Trapani). Una nuova ordinanza emanata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, infatti, abroga una norma contenuta in un precedente provvedimento dello stesso governatore: la nuova norma toglie ai sindaci delle zone arancioni, come Salemi, la possibilità di chiudere gli istituti. In virtù di questa novità introdotta dalla Regione Siciliana, quindi, il sindaco di Salemi ha revocato la precedente ordinanza di chiusura delle scuole fino al 22 gennaio: da domani si tornerà in classe.

Duro il commento del sindaco di Salemi, che torna a criticare fortemente “il caos creato dalla Regione”: “Ancora una volta i sindaci sono costretti a nuovi provvedimenti per via di un pasticcio giuridico creato da chi, invece, dovrebbe governare la Sicilia senza cedere alle pressioni della piazza. Musumeci prima ha aperto le maglie della Dad anche in zona arancione, costringendo di fatto i sindaci a chiudere le scuole perché pressati anche dai pareri delle Asp, e adesso torna sui suoi passi adeguandosi alla normativa nazionale che prevede la sospensione solo in zona rossa. Un comportamento assurdo da parte di un governatore in totale stato di confusione. Alla luce di questa nuova ordinanza – ancora Venuti – non è dunque possibile chiudere le scuole in zona arancione, tuttavia restiamo vigili sull’andamento epidemiologico nell’assoluto interesse dei nostri ragazzi”.
Comunicato Stampa
Condividi con i tuoi amici