Tragedia al Carnevale di Sciacca: morto bimbo di 4 anni

Cronaca In Primo Piano Sicilia

Tragedia al Carnevale di Sciacca, dove un bambino di 4 anni è morto dopo essere caduto da un carro allegorico. Doveva essere una serata di divertimento per Salvatore Sclafani che, vestito in maschera, era sceso per le vie del paese a guardare la sfilata ed invece per il piccolo si è trasformata nella trappola mortale.

Da una prima ricostruzione sembra che il bambino di Sciacca si trovasse sopra il carro e il papà stesse scattando qualche foto quando il trattorista ha messo in moto il mezzo e il bambino è caduto giù, sbattendo la testa.

Salvatore sarebbe stato messo sul carro mentre era fermo. Per il bimbo, però, non c’è stato nulla da fare, nonostante la corsa in ospedale. Il carro in questione è di categoria A “Volere Volare” dell’associazione “E ora li fermi tu”.

La tragedia è avvenuta in via Incisa, una delle strade in cui sfilano i carri. E lì c’erano il padre e la madre mentre il fratello maggiore  sfilava, da partecipante, al Carnevale di Sciacca con un altro carro. Presente anche il nonno che si è sentito male ed è stato soccorso. La manifestazione è stata annullata.

Il bambino è stato portato nell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dove sono andati anche i familiari, straziati, e il sindaco Francesca Valenti. La polizia indaga e la procura di Sciacca ha aperto un’inchiesta. Spetterà a loro ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare eventuali cause di terze persone.

Un anno fa un bimbo di 2 anni e mezzo, Gianlorenzo Manchisi, morì per lo stesso motivo al Carnevale di Bologna. Il piccolo cadde dal carro di Carnevale durante una sfilata in centro a Bologna e morì all’ospedale Maggiore del capoluogo emiliano-romagnolo dove era ricoverato in condizioni gravissime.

Comunicato Stampa

Condividi con i tuoi amici