Trapani, barca a vela carica di droga fermata dalla Finanza

Cronaca

Una barca a vela carica di hashish è stata fermata dai militari della Guardia di Finanza al largo di Pantelleria e scortata al porto di Trapani, dove ha fatto ingresso nel pomeriggio. I tre uomini dell’equipaggio, due spagnoli e un colombiano, trasportavano su una vecchia barca a vela, tra i 13 e i 14 metri di lunghezza, oltre 5 tonnellate di hashish, ma non si esclude che vi siano altri tipi di droghe visti i diversi segni identificativi posti sui numerosi pacchi plastificati di più dimensioni e forme.

Al momento del fermo in mare l’ingente quantità di droga è stata in parte trasferita sull’imbarcazione della guardia di finanza. Sono ancora in corso le operazioni di trasbordo della sostanza stupefacente dal natante della guardia di finanza e dalla barca a vela. Le indagini sono coordinate dalla dda di Palermo.

Repubblica.it – Maria Emanuela Ingoglia

Condividi con i tuoi amici